Dona Contattaci
William Kentridge, Triumphs and Laments: A Project for Rome (2016), Piazza Tevere, Rome. Photo: Sebastiano Luciano
William Kentridge, Triumphs and Laments: A Project for Rome (2016), Piazza Tevere, Rome. Photo: Sebastiano Luciano

UN OPERA INSPIRATA DALLA CITTA’ ETERNA


Roma Capitale e TEVERETERNO sono lieti di annunciare la nuova opera dell’artista William Kentridge, intitolata Triumphs and Laments: un progetto per Roma.

Triumphs and Laments rappresenta il progetto più ambizioso realizzato dall’artista fino ad oggi, è costituito da un fregio lungo 500 metri, ottenuto attraverso la pulizia selettivadella patina biologica dal travertino dei muraglioni. Esplorando le tensioni dominanti nella storia della Città Eterna, più di ottanta figure alte fino a dieci metri, celebrano le più grande vittorie e sconfitte dai tempi mitologici ad oggi, formando un corteo disegnato a Piazza Tevere.

La mia speranza è che, mentre le persone si troveranno a camminare lungo questi 500 metri, esse possano riconoscere immagini di una storia sia familiare ma anche reinterpretata. E questo rifletterà la maniera complessa nella quale la città si rappresenta… Cercando il senso della storia a partire dai suoi frammenti, troviamo un trionfo in una sconfitta e una sconfitta in un trionfo. – William Kentridge

Triumphs and Laments inaugurerà con un programma teatrale live – gratis ed aperto al pubblico – che verrà eseguito il 21 Aprile 2016 (Natale di Roma) alle 20:30 e il 22 Aprile 2016 alle 20:30 e alle 22:30. La performance è stata ideata da William Kentridge, con musiche originali del compositore sud africano Philip Miller e Thuthuka Sibisi. Verranno eseguite una danza di ombre e due processioni musicali – una come espressione dei trionfi, l’altra delle sconfitte – che convergendo sullo sfondo del fregio, diffonderanno voci e strumenti fino alla banchina opposta, dove il pubblico si riunirà. La musica, ispirata a melodie liturgiche del compositore italiano tardo rinascimentale Salomone Rossi, incorpora suoni tradizionali del Sud Italia, le parole del poeta Rainer Maria Rilke e alcuni frammenti di graffiti trovati sui muraglioni dove è stato realizzato il fregio, intessuti con canzoni e canti provenienti da confini extra europei.  La musica di Triumphs and Laments è una musica di esodo, di tragedia, di speranza.

La processione vedrà più di quaranta musicisti e vocalisti, includendo le soliste Lavinia Mancusi, Ann Masina, Joanna Dudley, Patrizia Rotonda e Bham Ntabeni, così come una diversa serie di strumenti, dai suoni soavi della kora africana fino alla trascinante zampogna italiana. Voci provenienti dal passato e dal presente, si leveranno e ricadranno nel botta e risposta di Triumphs and Laments: una canzone Mandinka degli schiavi dall’Africa occidentale, un’antica musica melodrammatica popolare dell’Italia del Sud, una canzone di battaglia dei guerrieri Zulu – con le parole di Rilke che dovranno essere recitate e cantate così: That is the longing: to dwell amidst the waves / and have no homeland in time. (Questa è la nostalgia: vivere nella piena / e non avere patria dentro al tempo.)

Insieme all’inaugurazione dell’evento, TEVERETERNO presenterà la prima edizione di Young Composers Commission (YCC) il 22 Aprile alle 13:00. Diretto dal compositore David Monacchi e prodotto in collaborazione con due dei più importanti conservatori italiani, G.Rossini di Pesaro e Santa Cecilia di Roma, YCC rappresenterà musiche originali di compositori italiani emergenti, ispirate dal fiume Tevere.

Il pubblico è invitato a guardare ed ascoltare dalla banchina sinistra (est), opposta a quella del fregio, che sarà accessibile tramite le scalinate a Ponte Sisto e Ponte Mazzini, e da sopra la strada (Lungotevere dei Tebaldi) o dai ponti.


Images and Video


IMAGES

VIDEO

William Kentridge: Triumphs and Laments, a Project for the City of Rome
© 2015 Todos Contentos and Y Yo Tambien Media Productions


William Kentridge, Triumphs and Laments, presented by TEVERETERNO
© RAI5, 2014


William Kentridge, Triumphs and Laments site tests, Piazza Tevere, Rome.
© Giulia Amati and Stephen Natanson, 2012


William Kentridge, Triumphs and Laments – Work in Progress (2014).
© William Kentridge, 2014

Credits


Presentato da Presented by
TEVERETERNO & Roma Capitale

Artista Artist
William Kentridge

Direttore artistico Artistic Director
Kristin Jones

Curatore associato Associate Curator
Diane Roehm

Direttore tecnico di Kentridge Kentridge Technical Director
Chris Waldo De Wet

Manager Studio Kentridge Kentridge Studio Manager
Anne McIlleron

Produttore Esecutivo Executive Producer
THE OFFICE performing arts + film
Laurie Cearley, Rachel Chanoff
Nadine Goellner, Olli Chanoff
Oliver Hill, Lynn Koek

Promotore Promoter 
Associazione TEVERTERNO Onlus

Produzione Tecnica Technical Production
STEP S.r.l.
Gianfranco Lucchino – Alessandro Vittori

Team di Lavoro Work Team


Responsabile dei rapporti istituzionali e coordinatore dei permessi
Permit Coordinator and Institutional Relations
Valeria Sassanelli

Progetto grafico Graphic Designer
Andrea Biagioni

Coordinatore dei volontari Volunteer Coordinator
Emma Tagliacollo

Ufficio stampa Press Officer
Francesca Martinotti

Fundraising and Sponsorship
Jean Tatge, Valerie Lynch

Campagna di comunicazione Communications Campaign
Art Attack

Promotore Promoter


Associazione TEVERETERNO Onlus
Presidente emerita President Emerita
Kristin Jones

Presidente President
Luca Zevi

Vice presidente Vice President
Valeria Sassanelli

Soci fondatori Founding Members
Kristin Jones, Carlo Gasparrini, Rosario Pavia, Luca Zevi

Consiglio direttivo Board of Directors
William Barsanti, Carlo Borriello, Carlo Gasparrini, Kristin Jones, David Monacchi, Ivan Novelli, Rosario Pavia, Michele Trimarchi

Direttore Director
Thomas Greene Rankin

Strategie di comunicazione e progettazione grafica
Communication Strategist and Designer
Andrea Biagioni

Comunicazione, marketing e ufficio stampa
Communications, Marketing and Press
Paola Bergamasco

Consulenza legale Legal advisor
Barenghi & Associati

Aggiuntivi Crediti Additional Credits

Documentazione Video Video Documentation
Todos Contentos Y Yo Tambien, Stephen Natanson

Fotografie Photography
Marcello Leotta, Sebastiano Luciano

Architetto Consulente Architectural Consultant
Massimo Galletta

Consulenza scientifico-botanica Scientific Consultants
Prof. Giulia Caneva, Annalaura Casanova

Consulenza restauro Restoration Consultants
Luciana Festa, Anna Maria Pietrini

Assistente al direttore artistico Assistant to the Artistic Director
Giulia Carpignoli

Assistente al curatore Curatorial Assistant
Kirila Cvetkovska

Direttrice di ricerca storica Director of Historical Research
Lila Yawn

Consulenti storici History Consultants
Lisa Fentress, Tommaso Di Carpegna Falconieri

Assistenti alla John Cabot University John Cabot University Assistants
Giulia Carletti, Flavia Catarinelli, Francesca Gallo, Giacinta Gandolfo, Giorgia Tamburi, Rosa Palermo, Jahan Khajavipour, Giosuè Prezioso, Kirsten Rogerson

Assistenti di ricerca Research Assistants
Sara Spizzichino, Andrea Biagioni, Arianna Zapelloni Pavia

Realizzazione del Fregio Realization of the Frieze

Progetto tecnico e coordinamento Technical Planning and Coordination
Gianfranco Lucchino

Direzione dei lavori e finiture grafiche Work Direction and Scenic Design
Tiziano Fario

Capo squadra tecnica istallazione stencils Chief of Technical Installation, Stencils
Bruno Di Venanzio

Tecnici installazione stencils Stencil Installation Technicians
Marzio De Santis, Ilie Moraru, Roberto Nespoli

Trasporti e logistica Transportation and Logistics
Torracca trasporti

Idropulitura Power-Washing
Smile Service

Responsabile tecnico idropulizia Technical Manager, Power-washing
Fabio Lucarini

Tecnici idropulizia Power-washing technicians
Fabrizio Lucarini, Md Nasir Uddin, Imran Kabir, Alessandro Coppotelli

Taglio digitale degli stencils Stencil Cutting
Scene UP Srl

Tecnico plotter Technical Plotter
Marco Ciambrone

Coordinatore per la sicurezza Security Coordinator
ing. Biagio Russo R.B.Sat

Supporters


Triumphs and Laments è stato possibile grazie ai generosi contributi della Galleria Lia Rumma, Marian Goodman Gallery, Goodman Gallery, Agnes Gund, Brenda R. Potter e della Isambard Kingdom Brunel Society of North America.

Il principale sostegno è stato fornito da Alitalia, partner aereo ufficiale. Sponsorizzazioni ulteriori sono stati The Westin Excelsior Rome, hotel partner ufficiale, Birra Menabrea, Ferrarelle, Giubilarte, Illycaffè, Molto, Tenimenti d’Alessandro, e UBER.

Il progetto non sarebbe potuto essere realizzato senza il supporto di Suzanne Deal Booth, Alba Clemente, Margaret Holben Ellis, Andrew Ginzel, la Gladys Krieble Delmas Foundation, Barbara Hoffman, Jay Mellon, Carol LeWitt, Stephen Metcalf, Joyce Pomeroy-Schwartz, Amy Segal, Mark e Aline Weiller, William Weiller, Linda Cheverton e Walter Wick; nonché senza l’incommensurabile contributo delle centinaia di volontari in questi anni.

L’appoggio istituzionale è stato offerto da: Roma Capitale, Sovraintendenza Capitolina, Municipio Roma 1, AMA, MIBACT Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio del Comune di Roma, Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro (ISCR), Regione Lazio, Direzione Infrastrutture ambiente e Politiche abitative della Regione Lazio, Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo (ARDIS).

Il supporto culturale è stato offerto da: MAXXI, MACRO, John Cabot University, Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, Ambasciata della Repubblica del Sudafrica a Roma, Accademia Americana a Roma.

Si ringrazia inoltre: Flavia Barca, Agostino Bureca, Paola Cannavò, Renata Codello, Alessandro Grangiotti, Giovanna Marinelli, Valentina Moncada, Piero Ostilio Rossi, Emiliano Paoletti, Cristiana Perrella, Bartolomeo Pietromarchi.

 

Voluntari


Triumphs and Laments non sarebbe stato possibile senza l’incommensurabile contributo delle centinaia di volontari in questi anni. L’ampia partecipazione è la generosa risposta all’esigenza di contribuire in prima persona a un progetto che parla di Roma e della sua storia. Questa può essere l’occasione per restituire alla città una parte della propria identità e dare un impulso nella trasformazione dello spazio pubblico, ad iniziare dall’adozione di Piazza Tevere. Gli oltre 200 cittadini coinvolti in Triumphs and Laments sono i primi ambasciatori dell’opera di William Kentridge.

Triumphs and Laments would not have been possible without the immeasurable contributions of hundreds of dedicated volunteers over many years. This is an opportunity to regain a part of the city’s identity and to influence the transformation of public space, beginning with the adoption of Piazza Tevere. The more than 200 volunteers involved in Triumphs and Laments are the first ambassadors of William Kentridge’s work.

– Emma Tagliacollo, Coordinatore dei volontari (Volunteer Coordinator)

Press


• Barina, Antonella. Il Tevere? Una Galleria d’Arte.” Il Venerdì di Repubblica, p. 102-105. February 21, 2014.
• Bianconi, Giulia. “Natale di Roma: festa Capitale.” Il Tempo. April 21, 2016.
• Bucci, Carlo Alberto. “Kentridge, il fascino dell’arte transitoria.” La Repubblica, Roma. April 22, 2016.
• Canova, Lorenzo. “Roma: La gloria e le disfatte della capitale sulle orme di Kentridge.” Avvenire. April 29, 2016.
• Celso, Yamina Oudai. Kentridge sul Lungotevere tra mitologia e impermanenza.” Lifegate. April 29, 2016.
• Colonelli, Lauretta.Tra Gitai e Iran, un anno di mostre al Maxxi.” Corriere della Sera Roma. February 24, 2016. p. 16
• Del Prete, Elisa. L’Italia di Kentridge.” Doppiozero. May 2, 2016.
• Di Genova, Arianna. Aridatece Kentridge.” L’Espresso. February 13, 2014.
• Durante, Francesco. “William Kentridge: Il maestro sudafricano ci parla di ‘Triumphs and Laments,’ il monumentale fregio che ha realizzato a Roma sui muraglioni del Tevere.” Arte. p. 102-107. April 2016.
• Edwards, Caryn. SA artist gives the city of Rome a birthday present.” The South African. May 4, 2016.
• Esposito, Fernando. “Bella l’opera di Kentridge sul lungotevere. Ma, mi chiedo, I murales sono sempre arte?” La Repubblica, Roma. April 26, 2016.
• Finazzi, Mario. “Un regalo di natale molto contemporaneo.” Exibart 92. p. 43-45 April 2016.
• Flory, Massimiliano Finazzer. “Le idee migrano, serve mischiarle per non fallire.” Corriere delle Sera, Sette. p. 48-49
• Franza, Carla. Kentridge e la storia di Roma. Un grande e monumentale affresco a cielo aperto lungo le sponde del Tevere dipinto dall’artista sudafricano.” Scenari dell’Arte. April 29, 2016.
• Gattinara, F.C. & McGivern H. William Kentridge unveils 550-metre frieze along Rome’s River Tiber: Mural pays tribute to city through more than 80 figures from Roman mythology to the present.” The Art Newspaper. April 22, 2016.
• Guadagno, Letizia. A Roma ‘Triumphs and Laments’ di William Kentridge.” ArsKey Magazine. May 3, 2016.
• Hegert, Natalie. William Kentridge’s ‘Greatest Drawing Ever’ Unveiled Along the Banks of the River Tiber in Rome.” The Huffington Post. April 22, 2016.
• Hofer, Gustave.William Kentridge grave l’histoire de Rome sur les rives du Tibre.” Arte. April 21, 2016. Video.
• Kazanjian, Dodie. “Vogue’s Spring Art Guide: The Top 10 Shows to See This Season.” Vogue. March 25, 2016.
• Lauf, Cornelia. Locating William Kentridge’s Massive Mural in the Roman Landscape.” Hyperallergic. April 21, 2016.
• McCoy, Ann. WILLIAM KENTRIDGE with Ann McCoy.” The Brooklyn Rail. May 3, 2016.
• Panicelli, Ida. William Kentridge.” Artforum. April 21, 2016.
• Pappalardo, Dario.Via libera a Kentridge, Il mio omaggio a Roma dai Cesari a Fellini.” La Repubblica, September 16, 2015. p. 48-49.
Pappalardo, Dario. “Lungotevere.” La Repubblica: La Domenica, p. 1. April 10, 2016.
• Povoledo, Elisabetta. “A Roman Legion of Volunteers Retakes the Tiber.” The New York Times: Europe, Rome Journal. April 26, 2016.
• Ruiz, Cristina. “William Kentridge plans epic frieze for River Tiber.” The Art Newspaper. August 25, 2015.
• Sasso, Federica. Scratch art lungo il Tevere.Style. February 26, 2016.
• Settis, Salvatore. Kentridge: L’elogio dell’effimero scritto sul fiume della città eterna.La Repubblica: La Domenica, p. 2. April 10, 2016.
• Squires, Nick. Monumental figures of emperors and warriors etched onto embankments of Tiber in Rome.” The Telegraph. March 21, 2016.
• “From the dirt of Rome’s walls: an ephemeral history of the Eternal City.” Bangkok Post. April 13, 2016.
• “Roman street art.” Euromaxx. April 23, 2016. Video.
• “Rome – remembered and soon forgotten?The Hindu. April 16, 2016.
• “When in Rome, see Kentridge’s new masterpiece.” eNews Channel Africa. April 25, 2016.