Donate Contact
Foto Kristin Jones

Il blog ‘A day in Rome’ torna con una nuova invasione digitale, dopo quella che abbiamo organizzato il 1 maggio dello scorso anno nella Street Art di Tor Marancia alla quale hanno partecipato circa 5 mila ‘invasori’.

Per l’edizione 2016 delle ‘Invasioni Digitali’ A day in Rome, con il patrocinio e la collaborazione di Visit Lazio Dipartimento Turismo dellaRegione Lazio vi porta alla scoperta di uno dei più bei progetti di Urban Art sulla scena internazionale: ‘Triumph and laments’ di William Kentridge sulle banchine del Tevere, inaugurata in occasione del Natale di Roma, lo scorso 21 Aprile.

#InvadiKentridge con A day in Rome e Visit Lazio
QUANDO: Domenica 1 Maggio, dalle 10 alle 13.
DOVE: Appuntamento banchine del Tevere sotto Ponte Sisto, lato Trastevere
COSA: Passeggiata fotografica (gratuita) alla scoperta dell’opera, dedicata interamente alla storia di Roma, composta da 80 figure alte fino a 10 metri che decorano più di 500 metri di banchina del fiume.
Le Invasioni Digitali funzionano come un flash mob. Gli “Invasori”, armati di tablet e smartphone, fotografano lo spazio visitato e “sparano” in Rete gli scatti diventando ambasciatori e testimoni di opere d’arte, luoghi e paesaggi su Facebook, Instagram e Twitter, dandogli una diffusione capillare ed esponenziale.
CHI: A day in Rome in collaborazione con la Regione Lazio, Dipartimento Turismo (www.visitlazio.it).
PERCHE’: A day in Rome aderisce al progetto delle Invasioni Digitali (www.invasionidigitali.it), movimento non profit che attraverso pacifiche ‘invasioni’ di luoghi d’arte e cultura promuovono attraverso i social media la bellezza del patrimonio artistico italiano.
Nato nel 2013 in maniera spontanea il progetto ha due scopi: coinvolgere la gente comune e dimostrare che i canali internet e i social network possono essere strumenti utili per educare al bello e per contribuire alla conoscenza ed alla tutela dei beni culturali italiani.
Un grazie speciale alla Regione Lazio e ai volontari di A day in Rome per la straordinaria collaborazione!
“Triumphs and Laments” è un progetto realizzato grazie ad una collaborazione fra il Comune di Roma (Assessorato alla Cultura e Assessorato all’Ambiente), Soprintendenza Capitolina, Polo Museale Contemporaneo di Roma, Regione Lazio, Direzione Infrastrutture ambiente e Politiche abitative della Regione Lazio, Soprintendenza ai Beni Paesaggistici e Architettonici di Roma, MIBAC Ministero dei Beni Artistici e Culturali, Municipio I e curato dall’Associazione TEVERETERNO Onlus fondata dall’artista Kristin Jones a cui è affidata la direzione artistica del progetto.